Caserta e la sua provincia

un territorio da scoprire 

Real sito di Carditello

giovedì 11 - venerdì 12 - sabato 13 - domenica 14 novembre 2021

Programma (bozza)

Mappa dei siti di interesse storico-culturale

di Terra di Lavoro

Area espositiva


"Caserta e la sua provincia: un territorio da scoprire"

da giovedì 11 novembre a domenica 14 novembre 2021

Per partecipare

Prenota il tuo stand

* per chi desidera più di n. 2 gazebo, la richiesta sarà sottoposta a valutazione.

SPONSORIZZAZIONE

Regolamento della Mostra Mercato 

dell' Artigianato eno-agro-alimentare Tipico e/o tradizionale e dell' artigianato artistico

Regolamento della Mostra Mercato dell' Artigianato eno-agro-alimentare Tipico e/o tradizionale e dell' artigianato artistico

Art.1 ORGANIZZAZIONE

Asso Artigiani Imprese Caserta, promuove ed organizza La Mostra Mercato dell' Artigianato eno-agro-alimentare Tipico e/o tradizionale e dell' artigianato artistico

Art.2 DURATA E ORARI DI ACCESSO ALLA FIERA

La manifestazione si svolgerà

  • in San Tammaro presso il Real Sito di Carditello giovedì 11- venerdì 12 - sabato 13 e domenica 14 novembre 2021 osservando il seguente orario al pubblico: (Inagurazione) dalle ore 18,30 alle ore 23,00; dalle ore 09.00 alle ore 23.00. L'organizzazione si riserva comunque di variare l'orario di apertura e/o chiusura della manifestazione, qualora ciò si rendesse necessario per motivi tecnico-organizzativi. Gli espositori devono accedere al proprio stand un'ora prima dell'apertura al pubblico. Gli stessi sono obbligati ad abbandonare gli stands non oltre un'ora dopo la chiusura. Non è ammessa la permanenza oltre i limiti temporali suddetti.

Art.3 PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE

Possono partecipare alla manifestazione:

  • le imprese iscritte al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, e/o all'Albo delle Imprese Artigiane;
  • le imprese artigiane italiane e non che, pur non essendo iscritte all'Albo suddetto, presentino una produzione strettamente artigianale con caratteristiche non seriali;
  • gli Enti, le Regioni, i Comuni, gli Enti Pubblici, gli Istituti scolastici , nonché e gli organismi che istituzionalmente svolgono azione di promozione per l'artigianato, nonché attività di studio, informazione e divulgazione nel campo specifico dei servizi.

La partecipazione riguarda principalmente la produzione artigiana nei seguenti settori merceologici: abbigliamento - accessori per abbigliamento - arredamento - complementi d'arredo - articoli da regalo - carta e stampa - oreficeria e gioielleria - estetica - prodotti enogastronomici - arte e design - stampa specializzata -artigianato etnico.

Ciascun espositore si assume la responsabilità per i prodotti portati ed esposti durante la manifestazione.

Art.4 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione alla manifestazione, formulata in apposito "MODULO DI RICHIESTA PARTECIPAZIONE", dovrà essere inoltrata ad Asso Artigiani Imprese Caserta entro e non oltre il 14 Settembre 2021 Asso Artigiani Imprese Caserta si riserva, a suo insindacabile giudizio, di prendere in considerazione le domande di adesione pervenute oltre il suddetto termine temporale, compatibilmente con la disponibilità di spazio espositivo. La presentazione della domanda di partecipazione, firmata dal titolare o dal rappresentante legale dell'azienda espositrice, costituisce proposta irrevocabile per il richiedente e comporta l'accettazione senza riserva delle presenti Condizioni Generali e di ogni altra norma relativa all'organizzazione ed al funzionamento della manifestazione anche se emanata successivamente. Asso Artigiani Imprese Caserta provvederà all'esame delle domande di richiesta e deciderà insindacabilmente e con la più ampia discrezionalità sull'accettazione o meno delle stesse senza dover rendere alcuna motivazione. Contestualmente all'inoltro della domanda di adesione ad Asso Artigiani Imprese Caserta l'espositore dovrà versare obbligatoriamente il canone di adesione di euro quattrocento (più IVA 22%), uno stand 3x3 m a mezzo contanti. Asso Artigiani Imprese Caserta, e/o sua concessionaria, rilascerà fattura del pagamento dopo l'accoglimento della domanda di ammissione; qualora la domanda non fosse accolta, tale somma sarà restituita.

Art. 5 FACOLTA' DI RECESSO

Qualora l'aderente, per sopravvenuti motivi anche di forza maggiore non partecipi alla manifestazione, se lo stesso avrà disdetto la propria adesione almeno 7 giorni prima dell'inizio della medesima, sarà tenuto al pagamento solo del 50% del canone di adesione; se la disdetta interverrà dopo tale termine, sarà tenuto al pagamento dell'intero importo, salvo il diritto per eventuali maggiori danni diretti ed indiretti.

Art.6 ASSEGNAZIONE DEGLI STANDS

L'assegnazione degli stands, secondo settori merceologici, viene stabilita da Asso Artigiani Imprese Caserta e specificata sulla ricevuta di avvenuta iscrizione. Ove motivi tecnico-organizzativi di ordine generale lo rendano necessario, la posizione degli stands potrà essere modificata anche dopo l'avvenuta comunicazione dell'assegnazione ad insindacabile giudizio di Asso Artigiani Imprese Caserta. Non è ammessa la cessione, totale o parziale, dello stand assegnato.

Art.7 ALLESTIMENTO DEGLI STANDS

I costi di allestimento degli stands sono carico dell'espositore. Gli allestimenti ed i relativi impianti dovranno essere costruiti a perfetta regola d'arte, nel rispetto delle norme antinfortunistiche e di quelle della prevenzione antincendio. Gli allestimenti espositivi dovranno essere contenuti entro la superficie dello stand.

Asso Artigiani Imprese Caserta si riserva la facoltà di esaminare i progetti di quegli stands che per importanza, dimensioni e pericolosità risultino al di fuori degli standard degli allestimenti tradizionali e, in questo caso, l'espositore ha l'obbligo di fornire gli elaborati tecnici ed i nominativi dei tecnici responsabili per la parte strutturale e per la parte allestimenti, nonché per gli impianti. La fase di allestimento dovrà essere completata entro le ore 9.00 del giorno in cui si svolge la manifestazione; in difetto di ciò il contratto potrà essere risolto per inadempienza del partecipante ed ugualmente l'organizzatore non è tenuto a corrispondere indennizzi o risarcimenti. Al termine della manifestazione e non prima, gli espositori dovranno procedere alla rimozione dei prodotti e materiali da loro installati.

Art. 8 SORVEGLIANZA DEGLI STANDS

Durante l'orario di apertura della manifestazione l'espositore dovrà vigilare il proprio stand direttamente o attraverso personale addetto. L'organizzazione, pur provvedendo per tutta la durata della manifestazione ad un servizio generale di vigilanza, è esonerata da ogni e qualsiasi responsabilità in ordine a furti e/o danni che dovessero verificarsi.

Art. 9 PULIZIA DELLO STAND

Ad ogni espositore è fatto obbligo durante le ore di chiusura al pubblico di provvedere alla pulizia del proprio stand o della propria area espositiva.

Art. 10 DIVIETI PARTICOLARI

In particolare agli espositori è vietato:

  • esporre merce in contrasto con la destinazione merceologica dello stand, quale appare dalla domanda di partecipazione;
  • esporre cartelli o campioni, anche semplicemente indicativi, per conto di Ditte non elencate nella domanda di partecipazione e non rappresentate;
  • depositare qualsiasi tipo di materiale fuori dalla propria area assegnata;
  • diffondere o distribuire, all'esterno delle aree espositive assegnate, stampati, opuscoli, volantini e qualsiasi altro tipo di materiale promozionale, salvo autorizzazione scritta dell'organizzazione;
  • smantellare i propri allestimenti prima del termine dell'esposizione;
  • effettuare lavori nelle ore di apertura al pubblico;
  • diffondere musica e suoni;
  • promuovere e/o organizzare lotterie, sorteggi, ecc.
  • tutto quanto non espressamente concordato.

Rimane a carico degli espositori l'obbligo di procurarsi le autorizzazioni e/o licenze necessarie allo svolgimento dell'attività. Agli espositori di prodotti enogastronomici è fatto obbligo di attenersi alle disposizioni in materia del Comune di Caserta e/o San Tammaro e dei necessari nulla osta dell'Azienda Sanitaria Locale.

La mancata osservanza dei divieti, obblighi e prescrizioni specificate dalle presenti Condizioni Generali costituisce inadempienza grave e consente ad Asso Artigiani Imprese Caserta di considerare risolto il rapporto.

Art. 11 VENDITA DELLE MERCI IN ESPOSIZIONE

La vendita delle merci deve essere effettuata nel pieno rispetto delle norme fiscali e tributarie. L'organizzazione è sollevata da qualsiasi responsabilità.

Art. 12 RESPONSABILITÀ PER DANNI - ASSICURAZIONI

L'espositore è esclusivo responsabile di tutti i danni diretti e indiretti che per qualsiasi causa siano attribuiti allo stesso ovvero al personale per suo conto operante, ivi compresi i danni provocati dagli allestimenti o dagli impianti eseguiti in proprio o da terzi incaricati direttamente dall'espositore. L'espositore ha altresì, la facoltà di stipulare a proprie spese una polizza di assicurazione contro tutti i rischi e i danni anche a terzi e contro il furto, per tutto il periodo di svolgimento della manifestazione.

Art. 13 INFORMATIVA E CONSENSO EX D.LGS. 196/2003

I dati forniti dagli aderenti e/o espositori tramite la domanda di adesione saranno trattati da Asso Artigiani Imprese Caserta ai sensi del Codice della privacy (D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196). Tali dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per i necessari adempimenti contrattuali, per le operazioni di natura amministrativa (fatturazione), promozionale e marketing (informazione al pubblico e alla stampa) e per obblighi di legge.

Con la sottoscrizione della domanda di richiesta di partecipazione, gli aderenti e/o espositori autorizzano Asso Artigiani Imprese Caserta a trattare i dati forniti per le finalità suddette.

Art. 14 CAUSE DI FORZA MAGGIORE

In caso di forza maggiore, o comunque per motivi indipendenti dalla volontà di Asso Artigiani Imprese Caserta, le date della manifestazione potranno essere cambiate senza che per ciò l'espositore possa recedere o comunque sciogliere il contratto e liberarsi degli impegni assunti. Solo nel caso in cui la manifestazione fieristica fosse soppressa Asso Artigiani Imprese Caserta si impegna a restituire quanto versato dagli aderenti senza alcun risarcimento del danno.

Art. 15 CLAUSOLA LIMITATIVA DELLA PROPONIBILITÀ DI ECCEZIONI

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 1462 c.c. gli espositori si impegnano a versare integralmente all'organizzazione gli importi di partecipazione dovuti e gli oneri accessori prima di sollevare qualsiasi contestazione o eccezione.

Art. 16 CONTROVERSIE

Qualsiasi controversia tra Asso Artigiani Imprese Caserta e aderenti e/o espositori sarà devoluta all'Autorità Giudiziaria Italiana e foro competente sarà quello di Santa Maria Capua Vetere.

I NOSTRI PATROCINI

DIREZIONE REGIONALE MUSEI CAMPANIA
Soprintendenza Archeologia Belle Aerti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento
REGIONE CAMPANIA
CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA
REGIONE CAMPANIA TURISMO 
PROVINCIA DI CASERTA
ANCI
CORPO CONSOLARE NAPOLI
Città di CASERTA
Università degli Studi
della Campania
LUIGI VANVITELLI
Università degli Studi di Napoli FEDERICO II
ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL MEZZOGIORNO
CLUB PER L'UNESCO CASERTA
Società di Storia Patria
di Terra di Lavoro
FONDAZIONE REAL SITO
DI CARDITELLO
SITI REALI
Associazione
BORGHI AUTENTICI
D'ITALIA